È calabrese uno tra i migliori 100 vini al mondo

Lun, 26/11/2018 - 11:40
ConVersando…

La rivista Wine Spectator, tra le più influenti del settore e ormai vera istituzione nel mondo del vino, ha inserito il “Critone Val di Neto IGT - uno dei vini Librandi più diffusi sul mercato nazionale e sui circa 35 mercati esteri in cui opera l'azienda di Cirò Marina - nella sua lista dei 100 vini più importanti dell'anno.
"Si tratta - commenta la famiglia Librandi - di un premio al vino, ma in qualche modo anche al lavoro di tutto il nostro team e il fatto che lo abbia ricevuto proprio il “Critone” rimane un evento pieno di significato, a testimonianza di come la nostra azienda abbia investito, lavorato e puntato con forza alla produzione di qualità, facendo sì che questa fosse accessibile ai più. Il mercato ha sempre gratificato il “Critone” e questo premio in qualche modo ne suggella e impreziosisce i risultati". Un riconoscimento davvero prestigioso. La rivista Wine Spectator, infatti, riveste un’importanza assoluta nel settore vitivinicolo a livello internazionale. È realizzata da esperti redattori che degustano in prima persona vini diversi recensendone le proprietà organolettiche; inoltre, a differenza di molte altre guide e riviste, i suoi esperti degustano i vini “alla cieca”, ovvero non conoscono l’origine, la provenienza e la denominazione. L’assenza di simili aspetti secondari garantisce, di fatto, una valutazione neutrale e pura.
I collaboratori di Wine Spectator assegnano un punteggio a ogni vino che va da un minimo di 0 a un massimo di 100, ottenuto dall’insieme di vari criteri uniti dalla combinazione di qualità (aroma, profumo, consistenza e struttura del vino), disponibilità (possibilità più o meno ampia di poter beneficiare di una certa quantità di vino), valore (prezzo) e armonia di aromi e gusto. A questi aspetti, di sicuro importanti, si aggiunge il Fattore X, ovvero una componente variabile legata alle emozioni. Il “Critone Val di Neto IGT”, ottenendo un punteggio complessivo davvero lusinghiero, ha potuto fare il suo ingresso nella classifica più importante dei migliori 100 vini al mondo.

Rubrica: 
Tags: 

Notizie correlate