“Il canto del mare” di Rosa Ponente: Scampoli di speranza nel buio

Mar, 13/02/2018 - 15:00

Versi semplici ma di generosa musicalità, dettati dall’anima per descrivere le emozioni e i ricordi che bussano al cuore. È una poesia elegante, dolce, quella di Rosa Ponente, nata e cresciuta a Siderno, e che da poco ha dato alle stampe “Il canto del mare”. Eco fedele degli accenti della tristezza e della gioia attraversate nel corso della sua vita, la silloge è ben articolata e fa meditare nel suo traslucido cercare scampoli di speranza nel buio. Una poesia pacata, uno scorrere di sensazioni lento e senza affanni, una danza beata tra sospiri malinconici e in cui par di sentire lieve il coraggio infuso dal canto del mare.

Autore: 
Maria Giovanna Cogliandro
Rubrica: 

Notizie correlate