9 luglio: Apre la variante della 106. La soddisfazione di Vestito e Certomà

Gio, 02/07/2015 - 19:05

Dopo un calvario durato trent’anni, tra progetti avviati, lavori iniziati, rinvii e cantieri (mai) aperti, il prossimo giovedì, 9 luglio, verrà finalmente aperta la variante della SS 106, che da Gioiosa Jonica, permetterà di raggiungere rapidamente Caulonia. I benefici maggiori dell’apertura di questo nuovissimo tratto di strada a scorrimento veloce ricadranno sui centri di Marina di Gioiosa e Roccella Jonica, i cui sindaci, da noi raggiunti, hanno espresso l’enorme sollievo per il raggiungimento di questo obiettivo che renderà più scorrevoli i collegamenti dell’intera Locride.
«Roccella sarà finalmente collegata al resto del comprensorio in pochissimi minuti - afferma il sindaco Giuseppe Certomà, che vede nell’apertura della nuova arteria benefici per tutta la viabilità cittadina, troppo vincolata a una costruzione seicentesca. - Non secondario sarà il beneficio che ne trarrà la salute della popolazione, visti le decine di metri cubi di anidride carbonica in meno che si respireranno in paese».
Maggiore dialogo tra la Locride e la tirrenica, invece, si avrà per il sindaco di Marina Domenico Vestito, che in questa nuova soluzione non vede certo una soluzione dei problemi del comprensorio, ma comunque un buon punto di partenza. «Non abbiamo dimenticato - afferma Vestito - che il progetto iniziale prevedeva che la strada sboccasse ad Ardore, obiettivo per il quale l’associazione dei sindaci dovrà continuare a lottare.»
Entrambi i comuni saranno presenti con una delegazione all’inaugurazione di giovedì mattina ma, precisa ancora Vestito «saremo presenti come Unione dei comuni e non come paese a sé stante, perché questa non è una vittoria nostra, ma di tutti i comuni della Locride».

Rubrica: 

Notizie correlate