Africo: un arresto per produzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Lun, 31/08/2015 - 10:14

Nella giornata di sabato, in Africo Nuovo, i Carabinieri della locale Stazione, congiuntamente a quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, hanno arrestato in flagranza di reato per la produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, Salvatore Staiti, ventottenne disoccupato del luogo, poiché sorpreso irrigare, in quella località “La Verde”, 19 piante di verosimile sostanza stupefacente del tipo marjuana, di altezza variabile tra i 40 ed i 90 cm – nella circostanza repertate e sottoposte a sequestro - coltivate in due piazzole occultate tra la fitta vegetazione.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria - Dott. Giovanni GULLO - è stato tradotto presso la propria abitazione di residenza, in regime di arresti domiciliari, nell’attesa del giudizio direttissimo che si celebrerà nel corso della mattinata odierna.
Lo stupefacente, qualora immesso sul mercato, avrebbe fruttato quindicimila euro circa.

Rubrica: 

Notizie correlate