Andrea Gentile nel cda dell’Istituto nazionale tumori: Report indaga

Sab, 29/10/2016 - 13:01

La trasmissione Rai Report, condotta da Milena Gabanelli, nella sua prossima puntata, di lunedì 31 ottobre, accenderà nuovamente i riflettori su una vicenda troppo presto dimenticata: quella della nomina di Andrea Gentile (figlio del sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonio) a membro dell’cda dell’Istituto nazionale dei tumori di Milano. Il figlio dell’influente politico cosentino, sulla base di quanto era emerso nel marzo scorso, era stato inserito nella dirigenza dell’istituto sulla base di un’oculata supervisione del suo curriculum sostenuta con grande cipiglio da Beatrice Lorenzin e Maria Elena Boschi, eppure è stato fin da subito evidente, secondo gli esperti del settore, che l’avvocato Gentile non aveva le competenze sanitarie richieste per ricoprire quel ruolo. L’inchiesta di Report, sulla base di quanto emerge dalle anticipazioni della prossima puntata, cercherà di comprendere proprio come mai il figlio di Antonio sia stato ritenuto il più idoneo a ricoprire l’incarico tra tutti coloro che avevano presentato il proprio curriculum e se questa vicenda possa avere dei legami con un’altra brutta storia presto dimenticata che ha coinvolto la famiglia Gentile: la mancata uscita in edicola del quotidiano l’Ora della Calabria in occasione dell’articolo che approfondiva il coinvolgimento di Andrea in un’inchiesta sulla sanità condotta dalla Procura di Paola.
Fonte: Cronache delle Calabrie

Rubrica: