Arrestato operaio di Palizzi per detenzione, produzione e spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope

Ven, 19/09/2014 - 18:55

Alle ore 1730 di ieri, 18 settembre, a Palizzi Marina – loc. Marocumbo, i Carabinieri della locale Stazione e dello Squadrone Eliportato Cacciatori d’Aspromonte di stanza in Vibo Valentia, hanno tratto in arresto una persona colta nella flagranza di reato di coltivazione e produzione di canapa indiana.

Si tratta di Antonino Trunfio, 48enne, del luogo, operaio A.F.O.R., il quale aveva realizzato una piantagione di 20 floride piante di cannabis indica tutte alte, in media, un metro e mezzo - sottoposta a sequestro dai militari.

La piantagione, che ormai era quasi pronta per la raccolta, si estendeva su terreno di sua proprietà sul quale correva un complesso sistema d’irrigazione con tubi in plastica, per garantire la costante idratazione delle piante. Al termine delle formalità di rito e dopo aver effettuato il previsto foto-segnalamento ed i rilievi dattiloscopici, il prevenuto è stato accompagnato presso la propria abitazione di residenza in regime di arresti domiciliari.

Rubrica: 

Notizie correlate