Attrezzi da lavoro rubati recuperati dalla Polizia di Stato

Mar, 15/01/2019 - 10:00

Gli agenti della Squadra volante della Questura di Catanzaro, nel corso di controlli eseguiti nel quartiere di viale Isonzo, ha trovato, in un appartamento disabitato perché non agibile, un ingente quantitativo di attrezzi da lavoro di vario genere. Gli attrezzi erano in una casa che, benché non assegnata, aveva comunque una porta, cadente ma assicurata in modo alquanto sommario. In particolare sono stati trovati interi kit contenuti in valigette, compressori, un gruppo elettrogeno, elevatore a cavalletto, motosega, saldatrici, fresatrici, trapani avvitatori, taglierine, smerigliatrici, chiavi inglesi. Le attrezzature rinvenute, dopo i rilievi effettuati da personale del Gabinetto di Polizia scientifica, sono state prelevate e poste sotto sequestro. Successivamente è stato individuato il legittimo proprietario, un artigiano che nei giorni scorsi aveva subito il furto delle attrezzature e lo aveva denunciato ai carabinieri.
Il materiale gli è stato restituito.
ANSA

Rubrica: 

Notizie correlate