Bruciano rami secchi ma incendiano un ettaro di terreno, due denunce

Gio, 09/06/2016 - 10:21

COMUNICATO STAMPA - 08 giugno 2016, in Lazzaro, frazione di Motta San Giovanni (RC), i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà C.P., di anni 33 da Saline Joniche, PETTÈ Francesco, di anni 23 da Saline Joniche, e AZZARÀ Filippo Dario, di anni 79 da Reggio Calabria, tutti già noti alle FF.OO., poiché ritenuti responsabili d’incendio colposo, in concorso. Nel dettaglio, i militari operanti accertavano che in quella località Cambareri, i predetti, nel bruciare dei rami secchi ivi presenti, per negligenza generavano un incendio che interessava una superficie di nr. 1 ettaro circa di proprietà privata, composta da macchia mediterranea.

Rubrica: 

Notizie correlate