Cacciavano nel parco del Pollino, sequestrate armi e selvaggina

Ven, 08/01/2016 - 11:26

Erano intenti a praticare l'attività venatoria in zona protetta e avevano abbattuto alcune beccacce. Due persone sono state sorprese nell'area del Parco del Pollino, a Plataci, dagli agenti del Corpo forestale dello Stato che hanno sequestrato loro fucili e selvaggina. I due, a bordo di un'auto e muniti dei fucili, si sono inoltrati nel bosco in una zona nota per la migrazione dei volatili. Con una telecamera avevano anche ripreso le attività di ferma e cerca dei loro cani.

Ansa

Rubrica: 

Notizie correlate