Cartoline per la Padania: Bagaladi

Sab, 29/09/2012 - 11:07
Cartoline per la Padania: Bagaladi

La placida vallata del Tuccio e gli ulivi saggi che ne fanno corona. Circondato da colline, intenerite dal vento dello Jonio, il paesello sorride ai suoi fiori colore dell’amore giovane, propagando attorno una quieta sensazione di ricordi carezzevoli. La fiumara asciutta è un fondale marino senza mare e dai ripidi pendii che la costeggiano sembrano levarsi verso il cielo canti atavici e musiche calabresi, e sono canti di speranze mai sopite. I fiori, spettinati e baldanzosi, applaudono. Il Prefetto, invece,  ha sciolto il comune per mafia.

 

 

 

Autore: 
Antonio Calabro'
Rubrica: