Concorsi viziati a Marina di Gioiosa?

Dom, 30/11/2014 - 12:30
Presunte irregolarità nel concorso della polizia municipale: in attesa di prove certe incitiamo un’indagine da parte degli organi competenti.

A seguito di una denuncia dove si evidenziano presunte irregolarità nella procedura di selezione di due candidati per ricoprire il ruolo di agenti di polizia municipale a Marina di Gioiosa, abbiamo voluto approfondire l’argomento, constatando che il concorso, in atto in questi giorni, sarebbe stato oggetto di alcune modifiche regolamentari in fase di svolgimento che, secondo i denuncianti, potrebbero essere state introdotte per favorire alcuni dei numerosi candidati presentatisi per partecipare.

Se la commissione d’esame aveva fissato il punteggio di 21/30 come minimo per il superamento della prova preselettiva, che ha avuto luogo il 6 ottobre scorso, avrà sicuramente fatto specie a moltissimi candidati vedere ammessi colleghi che avevano conseguito un punteggio di gran lunga inferiore. La giustificazione degli organi adibiti alla valutazione, stando a ciò che ci è stato riferito, sarebbe stata comunicata in un verbale che rettifica il criterio di superamento della prima prova, sostenendo che, per un errore del sistema informatico, la selezione era stata allargata ai venti candidati che avevano conseguito il punteggio più elevato. Eppure, qualche smaliziato ha approfondito la questione, facendo sui nomi delle persone ammesse una breve indagine che ha portato a risultati forse non troppo sorprendenti. Sembrerebbe infatti che la commissione, in fase di elaborazione dei dati, avrebbe violato il criterio di anonimato concedendosi l’accesso ai nominativi dei candidati e, resasi conto che le persone per le quali avevano interesse non avevano superato la prova, avrebbe allargato la selezione a un numero sufficiente di candidati.

Mentre la questione è già stata sottoposta anche agli organi giudiziari, ci è stato chiesto di scrivere queste righe per dare risonanza alla presunta macchinazione, sulla quale preghiamo di fare luce in tempi brevi anche al sindaco Vestito, perché il 4 dicembre, data della seconda prova, si sta avvicinando molto rapidamente.

Autore: 
Jacopo Giuca
Rubrica: 

Notizie correlate