Donna uccisa a coltellate, marito confessa

Mer, 17/04/2019 - 10:20

Ha confessato Giovanni De Cicco, l'uomo di 48 anni, sottoposto a fermo per l'omicidio della moglie Romina Iannicelli, la donna uccisa in casa a Cassano allo Jonio. L'uomo è ancora sotto interrogatorio per completare gli atti ma gli è già stato notificato il provvedimento. L'uomo avrebbe detto che era sotto l'effetto di droga quando ha ucciso la moglie, un dato, secondo gli investigatori, da prendere con le molle e sul quale saranno fatti accertamenti. Non ancora chiaro del tutto il movente del delitto, maturato in un contesto di degrado, ma si è scoperto nel frattempo che Romina Iannicelli era incinta. La donna, che non aveva figli, secondo quanto si è appreso, in questo periodo era anche particolarmente felice per la gravidanza probabilmente inseguita e attesa da tanti anni. Il procuratore di Castrovillari Eugenio Facciolla, dopo la soluzione del caso, si è complimentato con i suoi sostituti. "Complimenti veramente ai miei colleghi - ha detto all'ANSA - per l'ennesimo omicidio risolto. Sono ragazzi eccezionali, lavorano tantissimo e sono ottimi magistrati".

Rubrica: 

Notizie correlate