Eurokom: ottimo risultato per l’iniziativa Back to school

Gio, 03/12/2015 - 10:07
Le scuole della Locride incontrano la Commissione Europea.

Si è aperto, presso l’auditorium del Liceo della Scienze Umane G. Mazzini di Locri con un’emozionante esecuzione da parte del coro di istituto dell’inno alla Gioia, l’incontro Back to school... le scuole della Locride incontrano la Commissione Europea, organizzato dal Centro Europe Direct ospitato presso i locali di Palazzo Amaduri di Gioiosa Jonica.
La manifestazione vede, ogni anno, centinaia di funzionari della Commissione Europea ritornare, per un giorno, nella scuola in cui hanno studiato per raccontare la propria esperienza diretta all’interno dell’Unione europea, stimolando gli studenti a parlare e discutere di Europa. Quest’anno grazie alla disponibilità subito data all’Europe Direct di Gioiosa Jonica dal Liceo Mazzini e del suo dirigente Prof. Giuseppe Antonio Loprete è stata scelta la Locride per ospitare l’incontro, che si ritiene di grande interesse per gli studenti del nostro comprensorio.
Hanno aderito alla manifestazione ben cinque scuole della Locride e della Piana di GioiaTauro; oltre al Mazzini di Locri, il Liceo Zaleuco di Locri e il La Cava di Bovalino, l’Istituto Zanotti Bianco di Marina di Gioiosa Jonica e dalla città di Palmi il Liceo Luigi Enaudi. Si sono registrati ben 250 studenti che hanno posto quesiti di grossa e spicciola portata ai funzionari della Commissione Europea, Alessandro Giordani della Direzione Generale Comunicazione e Misa Labarile della Direzione generale Economia e Banche.
Si sono introdotti in apertura i temi di ruolo e funzioni della EU ma anche quesiti come È l'Europa di Bruxelles, o c'è un'Europa di Roma? Poiché sotto molti aspetti mi governa, come posso dare alle politiche dell'Unione "una forma e un colore" secondo le mie idee e i miei valori? ; Quali opportunità rappresenta l'Unione europea per la mia terra? Come può contribuire a riscattarla?Che vantaggi concreti mi dà la cittadinanza europea, accanto a quella italiana? Quali opportunità mi dà la UE di mettermi in gioco in un altro Paese?Ma ha tenuto banco soprattutto la posizione dell’Europa sulla sicurezza comune soprattutto sviscerata dai giovani della Locride in tutte le possibile sfaccettature dalla crisi dei Rifugiati sino all’emergenza Isis. Le conclusioni del dibattito che saranno trasmesse alla Commissione Europea dai relatori forniranno un utile feedback del territorio in ambito comunitario. Durante l’incontro, coordinato dal Team dell’Europe Direct Calabria&Europa, è stato presentato il nuovo percorso di monitoraggio civico e giornalismo d’inchiesta A Scuola di Open coesione, che vede le scuole della zona protagoniste e concorrenti in ambito nazionale del concorso che alla fine condurrà a Bruxelles i vincitori ospiti delle istituzioni comunitarie.
Alessandra Tuzza, Responsabile Edic Calabria&Europa

Rubrica: 

Notizie correlate