Falcomatà il quarto sindaco più amato d’Italia

Lun, 20/04/2015 - 10:26
Lo rivela una ricerca de Il Sole 24 ore, che mette anche in evidenza come i primi cittadini che irrompono sulla scena politica comunale portando con sé una ventata di rinnovamento giovanile siano i più apprezzati.

La difficile condizione di Reggio Calabria e le decisioni dalla popolarità altalenante non gli avrebbero mai fatto sperare in un risultato tanto positivo. Eppure, sulla base di una classifica stilata da Il Sole 24 ore, Giuseppe Falcomatà risulta il quarto sindaco più amato d’Italia, preceduto solo dai colleghi di Firenze, Bari e Bergamo, che raccolgono tra il 65 e il 63% dei consensi presso i loro cittadini. Con il suo rispettabile 62%, Falcomatà dimostra di non aver perso la fiducia dell’elettorato che, dopo sei mesi di mandato, si sente ancora ben rappresentato dalle decisioni del suo primo cittadino. Le conclusioni dei ricercatori de Il Sole 24 ore, comunque, dimostrano una netta inversione di tendenza nei confronti del rapporto che i cittadini hanno con i propri sindaci. Nell’ultimo anno, infatti, i sindaci più amati hanno cominciato a essere "i nuovi sindaci, meno ideologici ma più capaci di rispondere alla esigenza di rinnovamento che attraversa il Paese, ad irrompere sulla scena politica con tutta la forza di uno stile nuovo, e di entusiasmo giovanile", caratteristiche che stanno premiando i giovani renziani a discapito dei grillini, sempre meno sulla cresta dell’onda. Fonte: ildispaccio.it

Rubrica: 

Notizie correlate