FI e Gioventù nazionale Locri incontrano il direttore dell'Asp Mesiti

Lun, 24/09/2018 - 10:20

Il dipartimento regionale giustizia, Il circolo Fratelli d’italia di Locri e il circolo di gioventu nazionale Locri nonostante la mancata autorizzazione per lo svolgimento della manifestazione #SanitàPerTutti prevista per giorno 13 -14 -15 settembre, hanno continuato la loro azione politica incontrando il Dott. Pasquale Mesiti direttore Sanitario dell’Asl. Durante l’incontro, il Dott. Mesiti ha esposto il suo operato alla guida Sanitaria dell’Asl. Molteplici sono state le domande poste dai nostri militanti, tesserati e simpatizzanti alle quali il dirigente non si è sottratto. Sono emerse le evidenti criticità sanitarie e strutturali del nostro presidio, derivanti da anni di cattiva gestione, di indifferenza, ingerenza politica. Abbiamo registrato positivamente lo sforzo programmatico del Dott. Mesiti, apprendendo come alla difficoltà attuale di bandire i concorsi sia sopravvenuto anche uno scarso interesse professionale verso il presidio nostrano. Questa situazione ha portato il Dirigente ad avvalersi di personale sanitario in prestazioni aggiuntive, con aggravio di spesa (l’iter è stato verificato da fratelli d’Italia). Profondo rammarico è stato manifestato dal Direttore Sanitario in merito alla cattiva comunicazione e pessima pubblicità operata nei confronti del presidio Locrese. Probabilmente questo non incentiva, a suo dire, l’interesse sanitario verso l’ente che oltre a subire una cattiva pubblicità mediatica vive difficili situazioni gestionali interne. Le problematiche sarebbero secondo alcuni rumors anche riferibili a ingerenze amministrative interne. Durante il prosieguo dell’incontro, sono emerse comunque varie criticità strutturali alle quali la politica non ha saputo sopperire. Ricordiamo che negli anni il finanziamento pubblico per la ristrutturazione è diminuito dagli 80 milioni di euro iniziali agli attuali 14 milioni. Questa diminuzione, ha una chiara matrice politica e chiare responsabilità. Apprezziamo la disponibilità avuta dal Direttore Sanitario ma non ci riteniamo soddisfatti della situazione attuale dell’ente. La nostra maggiore preoccupazione è dovuta al fatto che ancora oggi si stia parlando di "problemi" e non sono state indicate soluzioni. Secondo fratelli d’Italia, l’azione politica e amministrativa deve essere rivolta ad una programmazione risolutiva della situazione attuale. I cittadini della Locride vivono da decenni il disagio di una Sanità inefficiente e purtroppo talvolta non inefficace. La nostra battaglia continuerà con la promozione di un Tavolo di confronto Socio Sanitario tra l’amministrazione Sanitaria, i sindaci, le formazioni politiche e i cittadini della Locride. con l’obiettivo di monitorare gli interventi ad intervalli bimestrali. Fratelli d’Italia, continuerà attivamente a promuovere una #SanitàPerTutti attraverso la raccolta firme online (oltre 2000 sottoscrizioni) e tramite l’avvio di uno sportello virtuale del cittadino gia attivo su facebook con il nome SANITAPERTUTTI per la raccolta di denunce e segnalazioni di disservizi.

Dipartimento Regionale Giustizia FDI

Circolo FDI Locri

Circolo GIOVENTU’ NAZIONALE Locri

Rubrica: 

Notizie correlate