FIL chiede chiarimenti sugli stipendi non pagati al comune di Reggio

Mer, 05/10/2016 - 12:50

Continua la pantomima relativa al mancato pagamento dello stipendio ai dipendenti comunali. Tra dichiarazioni e smentite siamo ancora al “dovrebbero essere svincolate le somme necessarie”: una incertezza che pesa come un macigno sui lavoratori e sulle loro famiglie.
La FIL visto il perdurare di questa situazione, considerato il reiterarsi di questo problema almeno a partire dal mese di Marzo, preso atto della assoluta mancanza di chiarezza e di tempestività di informazione ai dipendenti, ha chiesto alla Segretaria Generale dott.ssa Giovanna Antonia Acquaviva, nella sua funzione di Garante della Trasparenza,  chiarimenti precisi e circostanziati con eventuale indicazione delle responsabilità dirette e indirette e la verifica di eventuali omissioni o di comportamenti lesivi del buon andamento e dell’imparzialità dell’azione amministrativa da parte di uffici comunali o del servizio di tesoreria.
I lavoratori non possono e non devono “pagare” per colpe o responsabilità non a loro direttamente imputabili e soprattutto hanno diritto ad una pronta, corretta ed efficace informazione.
Il Segretario Generale
Giuseppe Martorano

Rubrica: 

Notizie correlate