Folle inseguimento a Sant’Ilario: arrestato un 39enne di Locri

Mer, 29/04/2015 - 09:14
L’uomo era in evidente stato di alterazione psicofisica.

Un 39enne di Locri, Vincenzo Arilli, in compagnia di due amici a bordo della propria autovettura, è stato tratto in arresto dai carabinieri di Locri dopo un inseguimento. All’uomo, sorpreso dai carabinieri della locale compagnia di Sant’Ilario a effettuare testacoda nel piazzale antistante al cimitero, era stato intimato l’alt da parte di una pattuglia di passaggio per gli usuali controlli territoriali ma, anziché fermarsi, ha accelerato repentinamente immettendosi nel traffico fortunatamente poco sostenuto della tarda serata. Allertati i colleghi di Locri l’uomo è stato finalmente bloccato in via Cilea e, effettuati i controlli di rito, è risultato positivo all’alcol e alla cocaina e, pertanto, sottoposto immediatamente ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima. Fonte: Lente Locale

Rubrica: 

Notizie correlate