Furlan di nuovo a capo della CISL. La soddisfazione dei membri calabresi

Lun, 03/07/2017 - 10:10

COMUNICATO STAMPA - E’ con vivo entusiasmo che accogliamo la riconferma di Annamaria Furlan alla guida della Cisl nazionale”. Così il Coordinamento Donne Cisl della Calabria, presieduto da Nausica Sbarra, si esprime dopo il congresso che si è tenuto a Roma. “Il XVIII congresso CISL – precisa Sbarra - ci ha visto immersi in un contesto aperto al confronto e durante i quali si sono alternate tante personalità dall’alto profilo istituzionale, a conferma di come la Cisl sia considerata un grande sindacato, una confederazione capace di stare vicino alle esigenze dei suoi iscritti, captandone le necessità, proponendosi quale soggetto interlocutore nelle grandi problematiche che riguardano il mondo lavorativo in particolare e in veste di soggetto dialogante sui più sentiti temi di attualità che interessano il Paese”. “Come Coordinamento – aggiunge – ci uniamo al coro di congratulazioni che da più parti sono giunte ed anche noi intendiamo plaudire alla meritata riconfermata di Annamaria Furlan, la quale ha dimostrato, nei fatti, di riuscire a creare un clima di unità d’intenti all’insegna della trasparenza e del rinnovamento, avendo come binario guida i nostri storici valori e una particolare propensione all’ascolto dei territori”. “Alla Furlan e a tutti i componenti calabresi del Consiglio Generale – conclude – giungano, da parte di tutto il coordinamento donne Cisl regionale, i migliori auguri di buon lavoro con la certezza che assisteremo ad una ancora più imponente crescita della nostra organizzazione e ad una presenza sempre più capillare rispetto i bisogni di lavoratori e fasce deboli della popolazione”.   

Rubrica: 

Notizie correlate