Giampiero F.: distruggerò l'Occidente predone! Ma rimane bloccato in Iraq

Mar, 10/02/2015 - 10:48

Molti di voi avranno già sentito parlare di Giampiero F., il giovane nato a Reggio Calabria che, cresciuto a Bologna e lì convertitosi all'Islam, sarebbe partito per l'Iraq qualche mese fa con l'intento unirsi alle forze dell'Isis. L'uomo, segnalato dallo stesso Ministro dell'Interno Angelino Alfano, avrebbe più volte affermato di voler andare a combattere l'oppressione che l'Occidente esercita sui Paesi mediorientali, shoccando la povera madre che sostiene gli sia stato fatto subire un intensivo lavaggio del cervello. In queste ore, tuttavia, il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni diffonde la notizia che un nostro connazionale sarebbe stato arrestato, lo scorso luglio, nella zona di Erbil e sarebbe tutt'oggi detenuto dal dipartimento antiterrorismo della regione autonoma curda. Avendo escluso l'ANSA la detenzione di altri nostri connazionali, pare che sia proprio Giampiero l'uomo bloccato nelle carceri curde, cosa che starebbe a indicare che la volontà rivoluzionaria del nostro compatriota sarebbe stata sopita ancor prima di "esplodere"…

Fonte: Cronache del Garantista Calabria

Rubrica: 

Notizie correlate