Gioiosa: Il 3 Aprile il Dialogo con i cittadini sul futuro dell’Europa

Sab, 30/03/2019 - 11:30

Fervono i lavori per il “Dialogo con i cittadini sul futuro dell’Europa”, previsto il prossimo 3 Aprile 2019 dalle ore 16.00 alle ore 20.00 a Gioiosa Jonica. Un’iniziativa della Commissione europea realizzata con l’EDIC “Calabria&Europa” di Gioiosa Jonica e il patrocinio del comune di Gioiosa Jonica.
Un evento innovativo che avrà il piacere di coinvolgere la cittadinanza per misurarsi sul futuro dell’Europa e che si terrà presso la sala del Teatro al Castello in Via Caracciolo. Vi prenderanno parte, dopo i saluti di Salvatore Fuda, Sindaco della cittadina, Vito Borrelli, della Rappresentanza In Italia della Commissione Europea, Joachim Ott - Capo Unità Dialoghi coi Cittadini DG Comm e Nora Allavoine - Dialoghi coi Cittadini DG Comm.
Si tratta di un pomeriggio a disposizione dei cittadini della Locride, per condividere preoccupazioni e raccomandazioni sull’Europa di oggi e costruire insieme quella del futuro. Un’opportunità preziosa per far sentire la propria voce al di fuori del confini comunali e per in-contrare la rappresentanza della Commissione Europea in Italia. Un evento interattivo, con tanti momenti di dialogo e confronto, accompagnato da facilitatrici professioniste, per arrivare insieme a raccomandazioni concrete e condivise per l’Europa che vorremmo. I cittadini che parteciperanno all’incontro avranno l'opportunità di esprimere la loro opinione sul tipo di Europa che desiderano. L’azione rientra nelle consultazioni che nel corso degli ultimi due anni, la Commissione europea ha avviato sul futuro dell’Europa per riflettere su come dovrebbe essere l'UE, quali azioni dovrebbe intraprendere e chi dovrebbe fare cosa.
Per contribuire al dibattito, la Commissione organizza tra l'altro alcuni dialoghi partecipativi, come quello che sarà realizzato a Gioiosa Jonica. Tale incontro, coordinato da facilitatori professionisti, offrirà un’occasione unica per riflettere su quale sia la visione della società civile per l’Europa del futuro e su come lavorare per realizzarla. Nel corso del dialogo partecipativo, i cittadini discuteranno insieme per dar vita a messaggi e riflessioni che verranno condivisi con i responsabili delle istituzioni europee, che terranno conto di quanto emerso per formulare l’indirizzo delle future politiche dell'Unione.
Non si tratterà di una conferenza o di una sessione informativa sulle politiche della Commissione, ma di una conversazione in cui i cittadini si incontrano con le istituzioni per mettere a fuoco temi e dinamiche dell’Europa di oggi e immaginare quella di domani.
Si opererà con la metodologia del World Café un Confronto in gruppi per la definizione di azioni e raccomandazioni condivise per il futuro dell’Europa. Quindi dalle 19.00 è prevista la Restituzione delle raccomandazioni dei cittadini alla Commissione Europea con le conclusioni della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e il Rilascio del passaporto Europeo di cittadinanza attiva per tutti i partecipanti. A conclusione dei lavori alle 19.30 il Light dinner offerto a tutti i partecipanti, durante il quale vi sarà lo scambio informale, con 30 cittadini rappresentati di ben sette città Europee in visita a Gioiosa Jonica.
I risultati del dialogo
saranno presentati al Presidente della Commissione europea, al Primo Ministro italiano e ai capi di Stato o di governo degli altri Stati membri dell'UE nel corso di un vertice speciale sul futuro dell'Europa in programma a maggio, finalizzato a delineare e a formulare una dichiarazione comune sul futuro sviluppo dell'UE. La sua partecipazione al dialogo sarà quindi parte integrante di questo processo.
NB: Per facilitare l’accesso alla sala nella parte antica del comune Locrideo sarà disponibile dal centro della città in Piazza Plebiscito un servizio di navetta che accompagnerà i cittadini nei pressi del Teatro al Castello.

La Segreteria Organizzativa
EDIC Calabra&Europa di Gioiosa Jonica

www.eurokomonline.eu 

Notizie correlate