I Vent’anni della Croce Viola

Lun, 24/06/2013 - 11:41

La Croce Viola ha festeggiato  venti anni di attività diventando  da ieri ufficialmente anche sede della Protezione civile. La location del cortile della scuola elementare ha ospitato il convegno dal titolo “Salvaguardia del territorio: Volontariato ed Enti Locali”. Ha aperto il dibattito  Salvatore Valerioti, Consigliere Nazionale Anpas, che ha ringraziato i presenti rivolgendo un complimento particolare all’associazione per l’ottimo servizio fin qui prestato. Il presidente della “Croce Viola “ Enzo Calla  con una lunga ed articolata relazione ha ripercorso venti anni di servizio ringraziando  tutti i soci che in questi anni si sono  prodigati  a dare assistenza alle fasce più deboli effettuando oltre tre mila interventi nella quotidiana azione di assistenza gratuita, operata al servizio dei più debilitati e dei più bisognosi del nostro comprensorio. Il sindaco di Mammola Antonio Longo nel suo intervento non ha nascosto la sua emozione nel festeggiare il ventennale della Croce Viola evento ha affermato il primo cittadino che coincide con la data del 1993 anno della fondazione dell’associazione di volontariato  quando già come sindaco di questo paese ha  sostenuto la creazione di questa importante  iniziativa per Mammola e dintorni. “ Abbiamo dato sempre il nostro pieno  supporto affinché iniziative del genere a favore dei più deboli possano essere   presenti in una comunità come la nostra tutto questo viene svolto grazie alla collaborazione dei nostri volontari , a cui va un enorme grazie da parte mia per “ l’amorevole sostegno sia  fisico che morale, che prestano nei confronti dei tanti ammalati”. All’importante evento era presente il Consigliere Regionale della Calabria Giovanni Nucera :” Come Regione siamo impegnati  nella nostra attività a sostenere queste iniziative che risultano lodevoli per tutta la Regione: Mammola deve andare fiera di avere un’associazione che opera  ventiquattrore  al giorno a favore dei più bisognosi una attività che va lodata insieme a quella dei tanti volontari che operano con grande spirito di abnegazione” All’iniziativa oltre alla presenza  di un nutrito gruppo di volontari della Lados di Marina di Gioiosa guidati dal presidente Filippo Tedesco erano presenti anche l’associazione di volontari di San Giorgio Morgeto soccorso .Il Parroco della Parrocchia San Nicola di Bari Don Alfredo al termine del dibattito ha benedetto  un mezzo di trasporto e una tenda che serviranno per le prossime iniziative della nascente sede della protezione Civile . Molto partecipato si è rivelato nella sede di via mulino  il buffet tutto a base di ottimi prodotti gastronomici della rinomata cucina Mammolese. 

Rubrica: 

Notizie correlate