Il PC propone il nome di un partigiano di Taurianova per la toponomastica

Mar, 24/04/2018 - 18:00

Al Sig. Sindaco di Taurianova

All’Assessore alle Politiche Culturali

Alla Commissione Toponomastica Cittadina

OGGETTO: Proposta inserimento partigiano taurianovese Maiolo nella toponomastica cittadina

Nell’imminente ricorrenza del 25 Aprile, il Partito Comunista ricorda alle S.V. che nella guerra di Liberazione è stato profuso anche l’impegno di un nostro concittadino, il cui nome non ci risulta ancora segnalato per l’inserimento nella toponomastica cittadina, per il quale chiediamo venga a Lui, presto, intitolata una piazza o una via.
Trattasi della medaglia d’argento al Valor Militare Maiolo Francesco, fu Libero e Maria Gaetana Tripodi, Taurianova (RC) 1910, capitano f.s.p.e., partigiano combattente (zona di Piacenza, settembre 1943 – aprile 1945), del quale segue la motivazione redatta per la sua decorazione e riportata nel volume di Rocco Lentini e Nuccia Guerrisi “I Partigiani Calabresi nell’Appennino Ligure-Piemontese”, pubblicato a cura dell’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea per le edizioni Rubbettino.
«Dopo l’armistizio si dedicava con fede e con decisione alla lotta di Liberazione, rendendo servizi particolarmente apprezzati nel campo informativo ed affrontando, con grande ardimento, situazioni difficili e, sovente, oltremodo pericolose. Caduto in mani nemiche ed interrogato con gravi sevizie, manteneva esemplare contegno nulla rivelando. Ricoverato in ospedale in seguito ai maltrattamenti subiti, benché strettamente sorvegliato, riusciva audacemente ad evadere, sosteneva da solo uno scontro a fuoco con una pattuglia lanciata all’inseguimento e riusciva a raggiungere la montagna per riprendere subito il suo posto tra i combattenti partigiani».
Si porgono cordiali saluti.

Per il Partito Comunista
Gaetano Errigo
tel. 333.1682334

Rubrica: 

Notizie correlate