Interventi a sostegno della forestazione: pubblicate le graduatorie

Ven, 21/06/2019 - 11:20

Sul portale istituzionale dell’Autorità di Gestione, www.calabriapsr.it, sono state pubblicate le graduatorie definitive degli interventi  8.5.1 “Investimenti diretti ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali" - Annualità 2017 e 4.3.1 “Investimento in infrastrutture” - Annualità 2018 - Comuni singoli con popolazione inferiore o uguale a 5000 abitanti”.
“Si tratta di due graduatorie molto importanti - ha affermato il Consigliere regionale delegato all’Agricoltura Mauro D’Acri - con le quali il PSR sosterrà il settore della forestazione, con una serie di operazioni volte a migliorare la viabilità delle superfici agro-forestali e la loro elettrificazione, anche con la realizzazione di opere accessorie per la mitigazione degli impatti generati dagli interventi stessi, le cosiddette infrastrutture verdi. Data l’importanza degli scopi d queste misure, eventuali economie saranno reinvestite”.
“Attraverso il Programma di Sviluppo Rurale - ha affermato il Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura ed Autorità di Gestione del PSR Giacomo Giovinazzo - continuiamo a sostenere le aree interne e svantaggiate e le attività in queste zone, che non solo scongiurano il rischio di spopolamento, ma che favoriscono anche impatti positivi su ambiente e clima. In questo caso, i due interventi sono rivolti non solo al miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro nelle aree forestali, ma anche al miglioramento dell’efficienza ecologica degli ecosistemi forestali attraverso una serie di investimenti ‘verdi’, di rinaturalizzazione, di mantenimento del valore naturalistico dei boschi. Cosa molto importante, queste Misure vanno anche a incentivare sistemi collettivi”. 
La Misura 8.5.1 del PSR sostiene in particolare l'attuazione di investimenti realizzati su superfici forestali, finalizzati al perseguimento di impegni di tutela ambientale, di miglioramento dell’efficienza ecologica degli ecosistemi forestali, di mitigazione ed adattamento ai cambiamenti climatici, e volti all’offerta di servizi eco sistemici.  La scelta di concentrare l’intervento all’interno delle aree protette e ricadenti nella Rete Natura 2000 trova fondamento nella necessità strategica di agire sul valore ecologico-ambientale della porzione di aree forestali regionali a maggiore pregio ambientale e paesaggistico e, quindi, anche più vulnerabile rispetto a quelli che sono i potenziali rischi dei cambiamenti climatici.
La spesa complessiva totale dei progetti ammessi è pari a 12.567.682,50 Euro.
Si specifica che è consentito proporre istanza di riesame, opportunamente motivata e documentata, per la ridefinizione della propria posizione, entro quindici giorni dalla pubblicazione del decreto e della graduatoria sul sito istituzionale del PSR 2014/2020 ­ www.calabriapsr.it.
Per quanto riguarda invece le domande ammesse a valere sulla Misura 4.3.1, la spesa complessiva totale è di 7.172.944,33 Euro ed entro trenta giorni dalla pubblicazione di decreto e graduatoria  sul sito istituzionale www.calabriapsr.it,  è data facoltà di proporre eventuali istanze di riesame, opportunamente motivate e documentate, per la definizione della propria posizione.
L’intervento del PSR Calabria sostiene il miglioramento e l’adeguamento delle infrastrutture di base che svolgono un ruolo strategico per il miglioramento a delle condizioni di accesso e di lavoro relativamente alle aziende agricole e silvicole, rafforzando quegli elementi strutturali in grado di migliorare la competitività delle aziende agricole e degli operatori forestali.
L’operazione, che promuove una gestione economica sostenibile delle foreste, si concentra inoltre sugli interventi strategici maggiormente in grado di determinare un impatto positivo sul sistema agricolo e forestale regionale. All’interno dell’operazione, pertanto, vengono sollecitati gli investimenti integrati del settore pubblico nelle aree a più elevata densità di imprese agro-forestali o nelle aree soggette a rischi specifici di isolamento, in grado di sviluppare una programmazione di area vasta dell’infrastrutturazione a servizio del settore agricolo e forestale.
REGIONE CALABRIA
UFFICIO STAMPA DELLA GIUNTA

Rubrica: 

Notizie correlate