La cultura Calabrese incanta la Provincia di Lecco

Sab, 08/06/2019 - 18:20

L’Associazione “Amici della Calabria e del Sud” di Valmadrera in Provincia di Lecco, cui aderiscono alcune centinaia di associati di origini meridionali, in maggior parte calabresi, da tempo organizza periodicamente eventi culturali ed artistici aventi come temi principali la cultura e le tradizioni del Mezzogiorno. All’Associazione aderisce anche il gruppo musicale MURIANA che comprende nel suo ricco repertorio oltre ai canti della Resistenza, i canti popolari della Calabria e della Basilicata.
Sabato 1giugno 2019, L’Associazione, con il patrocinio del Comune di Valmadrera e la collaborazione della Biblioteca Civica ha organizzato un evento culturale da titolo: “Letteratura di Resistenza e di Rinascita”.
Nel Centro Culturale Fatebenefratelli di Valmadrera, gremito di un pubblico attento ed interessato, si è svolto l’incontro con i rappresentanti culturali venuti dalla Calabria:
Fortunato Nocera che, per conto della Fondazione Corrado Alvaro di San Luca, ha svolto la relazione “Corrado Alvaro e la cultura dell’Aspromonte” e
Il Prof. Ilario Ammendolia che ha intrattenuto il numeroso pubblico sui contenuti del suo recente saggio politico – sociologico “La Ndragheta come alibi”
Ha coordinato l’incontro la giornalista Antonella Crippa del quotidiano locale La Provincia di Lecco.
Molti sono stati gli interventi nel dibattito aperto alla fine delle relazioni e tante le domande poste ai due relatori.
Tra una relazione e l’altra il gruppo MURIANA ha eseguito brani di antico e nuovo folclore meridionale, applaudito a lungo dal pubblico.
Il Sindaco di Valmadrera nel suo breve intervento ha rivolto un caloroso saluto ai presenti e si è complimentato con gli organizzatori dell’incontro.

Rubrica: 

Notizie correlate