La nascita geniale

Lun, 12/08/2019 - 12:20

Se c’è qualcosa di grande che si trova nell’aldilà,
fuori dell’uomo è il suo ingegno. Sia che lo si applichi
nelle grandi scoperte, nella lingua parlata per comprendersi
meglio, è sempre questa, una grande o piccola dote umana!
C’è però tanta diversità, fino a raggiungere l’estremo!
Allora, non grandi accoglienze o premi, ma solo
un saluto dei più cari, e qui è il traguardo, si raggiunge
l’ultima trovata ingegnosa! In avanti per i sopravvissuti,
tutto prosegue come sempre, un giorno terrestre dopo
l’altro. Per quello erroneamente detto il trapassato,
ciò che è definito tempo si arresta!
Niente più trascorrere delle ore,
niente sensazioni varie, tutto avviene fuori tempo,
o meglio, in un altro tempo. Si è fermi,
insieme agli altri di prima, mille anni
non significano nulla! Nessun bisogno impellente,
ma infinita gioia, non rimpianti di momenti vissuti,
solo pallidi ricordi, curiosità per la nuova condizione!
Possiamo constatare una nuova nascita, e questa volta,
senza vagiti o pianti, nascita più serena,
preparata e assegnateci da una grande genialità!

Rubrica: 

Notizie correlate