Lettera aperta dei sindaci Calabrese e Vestito sul nostro mare e la depurazione

Mer, 15/07/2015 - 09:30

A
Sig. Presidente Assemblea Assocomuni Locride
Sig. Presidente Comitato Assocomuni Locride
Sig.ri Sindaci e Commissari Comuni Locride

Gentilissimi Presidenti e Carissimi Colleghi Sindaci/Commissari, scriviamo con profonda preoccupazione e angoscia, nel cuore di questa stagione estiva. Siamo a Luglio inoltrato e quasi quotidinamente riceviamo, da parte di concittadini e dei pochi turisti presenti, vibranti lamentele per le pessime condizioni del mare. Come comuni costieri stiamo mettendo in atto ogni sforzo per cercare di alleviare il problema, ma le risorse a disposizione sono veramente limitate. La Regione, di recente, ha messo ha stanziato delle somme, che ci consentiranno degli interventi, certamente non risolutivi. Non possiamo pensare, però, che il problema riguardi solo e soltanto i comuni costieri. Se salta il turismo sul mare, muore definitivamente la Locride. Non possiamo girarci dall'altra parte e fare finta che il problema non esista. Occorre una presa d'atto e di sensibilità da parte di tutti e ciascuno. Questo è uno dei quei temi, seri e concreti, che possono determinare il rilancio dell'associazione e la dignità dei nostri comuni. E' evidente, quindi, che occorrono interventi sulla rete di depurazione, in tutti i Comuni e non solo quelli sulla costa, ma dobbiamo anche richiedere verifiche più stringenti per quanto riguarda scarichi abusivi. Vi chiediamo, quindi, di convocare una riunione dell'associazione, finalizzata ad affrontare questa tematica così decisiva. Cordialmente,
Giovanni Calabrese - Sindaco di Locri
Domenico Vestito - Sindaco di Marina di Gioiosa Ionica

Rubrica: 

Notizie correlate