Lettera di risposta a un anonimo

Lun, 09/11/2015 - 18:31

Egregio direttore,
le chiedo di essere ospitata per la seconda volta sul suo giornale, per chiarire e rispondere alle calunnie che un anonimo sidernese ha pubblicato contro la sottoscritta. La stessa tiene a precisare che la lettera pubblicata sulla Riviera n°43 del 25 ottobre 2015 voleva essere un modo per far conoscere un po' a tutti, come alcune volte, le persone diversamente abili, oltre al danno subiscono anche la beffa di ingiustizie da parte di chi dovrebbe dare loro una mano. Sul n° 44 dell'1 novembre 2015 alla pagina 14, vi è una risposta di un anonimo personaggio sidernese, che forse sentendosi parte in causa (e questi sono fatti suoi) scrive sciocchezze e calunnie che se portassero una firma sarebbero oggetto di querela e forse è proprio questo il motivo per cui il residente ha omesso la propria firma.
Comunque preciso allo stesso che se mi conosce e ce l'ha con me per qualche motivo, si rivolga a un legale poichè non è certo questa la sede per discutere delle sue problematiche da falso personaggio sidernese.
Ora chiudo e ringrazio il Direttore per la gentile ospitalità.

Autore: 
Antonella Calderazzo
Rubrica: 

Notizie correlate