Lo Sporting in cerca del poker a Potenza

Ven, 07/11/2014 - 17:40
Battere il fanalino di coda Cus Potenza regalerebbe alle amaranto la quarta vittoria consecutiva, ma significherebbe soprattutto confermarsi in modo stabile nelle primissime posizioni di classifica

È uno Sporting Locri col morale a mille quello che domenica prossima cercherà la quarta vittoria consecutiva in campionato nella trasferta di Potenza contro le ragazze del Cus. Grazie alle vittorie contro Iron Team, Melito e Vittoria nelle ultime tre gare, Mister Ferrara e le sue Nikite hanno scalato la classifica e ora dividono la terza piazza con la compagine pugliese dell’Ita Salandra. Vincere a Potenza significherebbe rafforzare ulteriormente la posizione di classifica e consacrarsi definitivamente a recitare un ruolo di primissimo piano in questo campionato. La settimana amaranto ovviamente è trascorsa nel migliore dei modi, la serie positiva ha ulteriormente cementato un gruppo che ha lavorato bene. Unica nota stonata; Samanta Fragola risente ancora dell’infortunio rimediato domenica scorsa nel pre partita contro l’Iron Team Palermo e con ogni probabilità non sarà convocata per la trasferta potentina.

Il Cus Potenza è la cenerentola del torneo, ancora fermo a zero punti e dopo una difficile salvezza trovata l’anno scorso, quest’anno sembra non abbia ancora molto da dire ad un campionato che l’ha visto sempre sconfitto. Certamente non si potrà affrontare la gara credendo di averla già vinta, infatti bisogna tenere conto della voglia delle potentine di mettersi in mostra bloccando una delle favorite del torneo.

Le dichiarazioni

Alessia Modestia, portiere, prima stagione allo Sporting, dopo l’esperienza in serie A con la maglia del WS Catanzaro.

Come ti stai trovando allo Sporting? A due mesi dal tuo arrivo cosa pensi di questo gruppo?

«Mi sto trovando benissimo. Ho scoperto un ambiente serio in cui soprattutto si può imparare e crescere tanto. Mi sono ambientata subito, le ragazze sono tutte fantastiche, conoscevo già molte compagne che hanno reso più semplice il mio inserimento».

Tre vittorie consecutive hanno fatto balzare la squadra al terzo posto in classifica. Pensi che lo Sporting possa confermarsi a questi livelli e terminare il campionato nelle prime tre posizioni?

«Per quanto riguarda l'obiettivo stagionale mi limito a dire che continuando a lavorare come stiamo facendo potremmo toglierci delle belle soddisfazioni. Non mi sbilancio su altre previsioni per scaramanzia, ma è chiaro che puntiamo in alto».

Mister Ferrara

Contro il Cus è una gara già vinta?

«Andiamo a Potenza per cercare di continuare la striscia di vittorie consecutive. Le nikite in settimana si sono allenate con molta voglia e con la solita concentrazione. Bisogna andare a giocare a Potenza non dimenticando di rispettare sempre le avversarie, anche le partite che sulla carta possono sembrare semplici possono celare delle insidie, bisogna metterci sempre la giusta concentrazione, credo che le nikite, da ragazze mature, sapranno fare tesoro di questo semplice messaggio».

Sporting Locri, Giuseppe Ritorto

Rubrica: 

Notizie correlate