Locri: grande partecipazione per la Move week

Lun, 03/06/2019 - 18:20

«È stato un momento di condivisione e benessere alla scoperta della nostra storia. Attraversare il parco archeologico sotto la guida della funzionaria del museo, dottoressa Laura Delfino ha fatto riscoprire la bellezza della Locri Epizephiri e allo stesso tempo si è vissuta una giornata di benessere grazie alla camminata salutare». Così si esprime la dottoressa Angela Epifanio, referente dell’ ’U.O. Promozione alla salute dell’ASP di Reggio Calabria che ha aderito alla Move week Italia (settimana di mobilitazione  in tutta Europa  finalizzata alla promozione del movimento e di corretti stili di vita ormai alla ottava edizione) e organizzato il 31 maggio scorso, l’iniziativa “Camminata di benessere… tra la storia” nel parco archeologico del Museo Nazionale di Locri Epizefiri coinvolgendo il Comune di Locri che con la Commissione consiliare Servizi alla persona e alla comunità presieduta dalla consigliera Domenica Bumbaca, hanno dato vita a questo evento con la partecipazione della popolazione over 60 e le associazioni Fitwalking Calabria, Podisti Locri, il Comitato di quartiere Moschetta, Circolo Anziani Locri, Masci Locri Adulti, Full Dance Calabria, Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Gerace, gruppo Movimundi, Casa delle Donne di Fimmina tv, Gruppo ricreativo culturale Ymca Siderno, Croce rossa, Centro Aggregazione sociale per anziani Roccella Ionica, Fidapa Locri, Fidapa Roccella. Tra le vestigia dell'antica Locri (Magna Grecia) descritte dalla responsabile Delfino e bellezze naturali si è coniugato cosi una passeggiata di salute alla cultura e alla storia del nostro territorio. Ringraziando la direttrice del museo Agostino e il personale del parco archeologico, la Epifanio ha dato l’appuntamento al prossimo anno con la Move week, puntualizzando che nelle prossime settimane si firmeranno i protocolli d’intesa con i Comuni per l’adesione ai gruppi di cammino che si formeranno sul territorio della Locride, con l’obiettivo di incontrarsi e pensare al benessere fisico, tra camminate e momenti di aggregazione.

Ufficio Stampa Db Communication

Rubrica: 

Notizie correlate