Locri: i dipendenti comunali pronti a dichiarare lo stato di agitazione

Mer, 04/07/2018 - 18:00

Sig. Sindaco
Sig. Segretario Generale
Sig. Presidente Consiglio Comunale
Sig.ri Consiglieri
Commissione per il Dissesto
Comune di Locri

Sig. Prefetto Reggio Calabria
Commissione Garanzia

Oggetto: Stato di agitazione Comune di Locri

Facendo seguito alla richiesta del 19/06/2018 delle Scriventi Organizzazioni Sindacali, considerando che le risposte date con le note del 20/06/2018 alle RSU del Comune di Locri e ai Sottoscritti sono state vaghe e sotto qualche aspetto contraddittorie, in quanto la prima parlava di operazioni concluse ma ancora sotto verifica sulla conformità al dettato normativo, l’Assemblea ha  deliberato di dare mandato alle Organizzazioni Sindacali presenti all’immediata proclamazione   dello stato di agitazione per come previsto dalla normativa vigente.
Se entro cinque giorni non seguirà la compilazione e integrazione degli atti necessari per il prosieguo di competenza (Determine di liquidazione per tutti gli Istituti Contrattuali fissi e variabili 2010-2017) con l’invio degli stessi alla Commissione Prefettizia, per permettere ad ogni singolo Dipendente di ricevere la liquidazione secondo i tempi e le priorità stabiliti dall’apposito Organismo, l’azione intrapresa si trasformerà in ogni forma autorizzata di lotta Sindacale per la tutela dei diritti dei Lavoratori del Comune di Locri.
L’Assemblea per la verifica delle condizioni è fissata per mercoledì 11 cm alle ore 11,00.

FP CGIL CISL FP UIL FPL SUL
Il Resp.Enti Locali Il Segretario Generale Agg. Il Segretario Generale Il Segretario Generale
Giuseppe Delfino Giuseppe Rubino Nicola Simone Giuseppe Gentile

 

    Le RSU    
Larosa Giuseppe Muscatello Carmela Saccà Salvatore Carpentieri Gaetano D’Agostino Domenico
Rubrica: 

Notizie correlate