Marina di Gioiosa: l’esito del consiglio comunale del 18 maggio

Gio, 19/05/2016 - 16:55

COMUNICATO STAMPA - Mercoledì 18 maggio 2016, presieduto dal Presidente Loredana Femia, si è riunito il Consiglio Comunale di Marina di Gioiosa Ionica, per deliberare sui seguenti punti all'ordine del giorno:

  1. 1. Lettura e approvazione seduta precedente;
  2. 2. Approvazione Rendiconto di Gestione anno 2015;
  3. 3. Approvazione piano di rientro triennale copertura disavanzo di amministrazione anno 2015;
  4. 4. Approvazione regolamento per l'erogazione di contributi a favore di persone in condizioni di disabilità gravissima per la realizzazione di piani assistenziali individualizzati (PAI)

Relativamente al Rendiconto di gestione 2015 il Sindaco, Domenico Vestito, nella propria relazione introduttiva, ha esposto i dati più significativi sull'attività economico-finanziaria del Comune. In apertura del proprio intervento il Primo cittadino ha richiamato le osservazioni dell'ANCI, in tema di fiscalità locale, mettendo in evidenza i drammatici tagli condotti negli ultimi anni dai governi nazionali e che stanno impoverendo, progressivamente, il sistema delle autonomie locali. E' stata sottolineata la difficoltà in tema di riscossione dei tributi pregressi, chiarendo che l'Amministrazione comunale metterà in campo tutti gli strumenti di equità sociale per superare il gap accumulato. In linea generale il Sindaco Vestito ha concluso la propria relazione evidenziando la gestione virtuoso dell'Ente, pur in presenza di criticità interne ed esterne. “I conti reggono, i servizi sono garantiti”, ha concluso il Primo cittadino.
E' seguito un articolato dibattito, tra maggioranza e opposizione, nel corso del quale sono stati chiariti i dubbi evidenziati dai consiglieri di minoranza. Al termine, con i voti della maggioranza, è stato approvato il Rendiconto di Gestione anno 2015.
Successivamente, sempre a maggioranza, si è deliberato di coprire in tre annualità il disavanzo di 54.514,62.
Infine, su proposta dell'Assessore alle Politiche sociali, Maria Elena Loschiavo, il Consiglio ha approvato all'unanimità il Regolamento per l'erogazione di contributi a favore di persone in condizioni di disabilità gravissima per la realizzazione di piani assistenziali individualizzati (PAI). Il Vicesindaco, nel suo intervento, ha informato in merito agli obiettivi che si intendono perseguire, che sono quelli di promuovere e sostenere forme di intervento individualizzate, attraverso la realizzazione di Piani Assistenziali Personali, favorire la permanenza dei soggetti non autosufficienti tanto nell'ambito familiare quanto in quello territoriale, sostenere i soggetti disabili e le rispettive famiglie nell'acquisto di strumentazioni necessarie alla cura e alla riabilitazione e all'integrazione sociale.

Rubrica: 

Notizie correlate