Muore a 32 anni mentre gioca a calcio

Lun, 20/02/2017 - 16:07

Un malore improvviso se l'è portato via in pochi minuti. Angelo Marco Giordano, 32 anni, docente di educazione fisica, allenatore e istruttore, se ne è andato così, attorno alle 22.30 di giovedì sera mentre giocava a calcio. Si è piegato su un fianco e il suo cuore si è fermato davanti agli occhi increduli degli amici. Il giovane era di Reggio Calabria ma viveva in Veneto. Lascia il fratello, la fidanzata e la famiglia, con la quale abitava. 

 

Rubrica: 

Notizie correlate