Niente accordo sulle tariffe traghetto agevolate per i residenti di Villa

Gio, 14/02/2019 - 19:00

Apprendo dalla stampa che anche il confronto con la commissione trasporti del consiglio comunale di Messina con le società di trasporto  ha avuto un esito negativo riguardo le tariffe agevolate per i residenti.
Anche nella riunione di Messina la società Caronte&Tuorist  ha quindi addotto come motivi ostativi, come a suo tempo per   Villa San Giovanni, presunti divieti da parte dell’UE che, però, mi lasciano perplessa, e ciò  per una serie di motivi: in primis perchè le riduzioni tariffarie per i residenti valgono già per i collegamenti  con delle isole minori (vedi linee delle costiere campane con le isole di Capri ed Ischia ma anche dalla Sicilia con le isole Eolie).
Le agevolazioni tariffarie, inoltre,  valgono anche per tutti i collegamenti per la Sardegna  e non mi si dica che è una Regione a statuto speciale perché,  in questo caso, anche la Sicilia lo è.
In secondo luogo perché la C&T non è una società pubblica ma  privata e, sulla base di una propria linea societaria, tesa anche ad incrementare gli incassi o comunque a farsi della  pubblicità,  può applicare volendo una scontistica ad una o più categorie di passeggeri sulla base di una propria scelta autonoma,  a mio avviso non sindacabile.
A questo punto prenderò contatti con i colleghi Consiglieri di Messina per chiedere una riunione congiunta delle commissioni che si occupano delle tariffe agevolate  per i residenti per stabilire una comune linea di azione, investendo della questione  anche i legali ed i consulenti  dei due Comuni.
Sarà questa l’occasione per avviare  delle azioni di collaborazione che non ci vedano esclusi dal processo di integrazione dell’area dello Stretto come fin qui avvenuto.
Spiace infatti a tal proposito apprendere che Venerdì 15 febbraio vi sarà la firma di un protocollo d’intesa   tra le città di Reggio  e Messina che ci vede come comune di Villa San Giovanni totalmente  esclusi da iniziative sul tema e che invece dovevano vedere come baricentro il nostro comune.

Francesca Anastasia Porpiglia
Consigliere Lega- Salvini Premier 

Rubrica: 

Notizie correlate