Occhiuto: “Sospensione bando periferie nuova tegola sui piccoli comuni”

Mer, 05/09/2018 - 19:20

“La sospensione dei fondi del ‘bando periferie’ stabilita dal decreto Milleproroghe mina il rapporto di leale collaborazione tra le istituzioni e fa perdere alla Calabria 110 milioni di euro. Un atto grave e schizofrenico della maggioranza che da un lato istituisce la Commissione parlamentare d’inchiesta per promuovere la riqualificazione delle periferie e dall’altro sottrae risorse importanti ai Comuni che hanno già avviato progetti, molti dei quali cantierabili”. Lo ha affermato il vicepresidente vicario del gruppo Forza Italia alla Camera, Roberto Occhiuto intervenendo ieri in Commissione Bilancio. “In quei fondi sono incluse le spese di progettazione che moltissime amministrazioni hanno già sostenuto Solo a Reggio Calabria tra Comune e Città Metropolitana si perderebbero quasi 58 milioni di euro, mentre 34 milioni andrebbero persi a Catanzaro e 30 milioni a Cosenza”. “Con questo atto- ha aggiunto Occhiuto- si tolgono risorse aggiuntive ai Comuni per dare a tutti la possibilità di utilizzare gli avanzi di amministrazione. Sarebbe stato invece opportuno finanziare questa possibilità con altre risorse. Noi di Forza Italia abbiamo presentato un emendamento soppressivo per ripristinare i finanziamenti. Con questa norma si danneggia il territorio, quando invece sarebbe necessario dare massima priorità alla riqualificazione delle periferie”.

Rubrica: 

Notizie correlate