Omaggio a Sisinio

Mar, 03/09/2019 - 11:30
Una mirabile dedica a Sisinio Zito, uomo politico onesto e lungimirante

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L’infinito, due cerchi,
la catena, le onde del mare.
Avanza al suon di note,
il telaio vibrare fa,
è il Jazz,
il rumore mediterraneo,
del Festival trentennale.
Avanti, nel cestino,
ancora si sfogliano
le pagine stampate ne
“Il Regno di Napoli”.
V’è una barca, la vedi?
Entra, spiegata la vela,
nel porto sognato!
Roccella l’accoglie,
pescatore, marinaio o
diportista.
L’antico palazzo
dall’alto, a guardare sta.
Poi scorgi, in basso fissata,
l’utile pinza e gli occhiali
sul sellino posati…
T’invitano a leggere,
a vedere, a scorgere
il messaggio:
simbolica è la bicicletta,
ora ferma,
racchiude di Sisinio,
di sua vita, il proclama,
Non smarrire,
“non perdere mai
la capacità di realizzare
cose impossibili”.
 

Lucia Ventrice

Rubrica: 

Notizie correlate