Ospedale di Locri, Sapia chiede l'intervento del ministro Grillo

Gio, 09/08/2018 - 17:20

«Mi domando se il direttore generale dell'Asp di Reggio Calabria, Giacomino Brancati, stia sotto l'ombrellone o all'ombra di un ampio faggio a comporre un canto silvestre». Lo afferma, in una nota, il deputato M5s Francesco Sapia, della commissione Sanità, a proposito della condizione attuale dell'ospedale di Locri (Rc), peraltro ritornato sulle pagine di cronaca per il recente caso del mancato trasferimento di un paziente a Catanzaro, pare dovuto all'impossibilità di avere un medico in ambulanza. Il parlamentare 5stelle rincara la dose:  «Sull'ospedale di Locri l'anno passato ci fu un tavolo prefettizio promosso dalla collega deputata 5stelle Dalila Nesci, ma i problemi lì sono rimasti gli stessi, come continuano a denunciare i sindacati, da parte mia aggiungo anche a causa della costante e grave sottovalutazione del governatore regionale, Mario Oliverio, e dell'atteggiamento del commissario Massimo Scura, che in ultimo ha deciso di sponsorizzare Brancati. A riguardo oggi stesso chiederò al ministro Giulia Grillo interventi urgenti, atteso che Oliverio continua a ignorare la gravità della situazione, pure per quanto concerne i turni del personale. La comunità di Locri non può essere abbandonata, per cui occorrono misure forti da parte del governo nazionale». «È evidente – conclude Sapia – la responsabilità politica del governatore. Al prefetto di Reggio Calabria chiederò tempestivamente la riattivazione del tavolo istituzionale per fare il punto sull'ospedale di Locri».

Rubrica: 

Notizie correlate