Ospedale Locri, Calabrese scrive a Falcomatà

Mer, 07/10/2015 - 13:10

Ill.mo Sindaco di Reggio Calabria

Avv. Giuseppe Falcomatà

 

Gentile Sindaco,

ho seguito con molta attenzione il Suo autorevole ed accorato intervento in difesa dell’Ospedale di Scilla compiacendomi quando afferma che “è una battaglia che deve coinvolgere tutta la comunità della Città metropolitana perché siamo di fronte a un attacco frontale a quelli che sono veri e propri diritti di cittadinanza”.

Condividendo in pieno tale affermazione, mi sorge, a questo punto, il legittimo dubbio che nessuno abbia provveduto ad informarLa che altri territori della “Città Metropolitana” abbiano gli stessi problemi di quelli da Lei, giustamente, caldeggiati e sostenuti per Scilla.

E, sempre alla luce delle Sue ulteriori ed apprezzabili esternazioni, quando afferma che “la nostra comunità non può crescere se vengono meno presidi essenziali come quelli medico sanitari. Altrimenti andremo incontro, inesorabilmente, alla desertificazione dei territori. E questo, anche in vista della nascita della città metropolitana, non possiamo permetterlo”, mi corre l’obbligo, a questo punto, sorpreso da questa Sua “nuova” sensibilità politica, di investirLa formalmente della situazione dell’Ospedale della Locride, terra di Nosside e Zaleuco ma, purtroppo, area periferica della istituenda Città Metropolitana. 

Proprio la preoccupazione derivante dallo smantellamento del nosocomio locrideo e contestuale delegittimazione della struttura stessa ha portato le autorità territoriali della Locride a manifestare il proprio disappunto ed a avviare numerose iniziative di sensibilizzazione con l’obiettivo di arrestare la malsana idea di chiusura dell’Ospedale della Locride e nel contempo pretenderne il rilancio.

A tal proposito è stata indetta per il prossimo sabato, 17 ottobre, una manifestazione che vedrà il coinvolgimento dei cittadini della Locride.

Sicuro di suscitare la Sua sensibilità anche nei confronti della “periferia” della Città metropolitana colgo l’occasione per invitarLa formalmente alla suddetta manifestazione di sabato 17 ottobre con corteo che muoverà in direzione dell’Ospedale, partendo alle ore 9.30 dal Palazzo Municipale della Città di Locri.

Certo di un riscontro alla presente, l’occasione è gradita per inviare Cordiali Saluti

 

Dalla Residenza Municipale, 7 ottobre 2015

 

                                                                                                                                                                       Il Sindaco

                                                                                                                                                               Dott.  Giovanni Calabrese                                                     

 

Rubrica: 

Notizie correlate