Pasqua senza inchino: le tradizioni tornano alla normalità

Mar, 07/04/2015 - 10:11
È stata una Pasqua all’insegna della tradizione e della normalità quella che si è svolta in tutta la Calabria. Niente più inchini e reverenze durante le processioni.

Si torna alla normalità durante le processioni pasquali calabresi. Dopo lo stop forzato dell’anno scorso subito dalla processione dell’Affruntata di Sant’Onofrio per evitare le infiltrazioni di soggetti vicini alle cosche mafiose, i fedeli si sono potuti riappropriare della loro tradizionale festa pasquale. Per l’occasione, la processione ha registrato presenze ancora maggiori rispetto a quelle degli scorsi anni, a riprova del desiderio di recuperare una tradizione di cui si era sentita moltissimo la mancanza. Niente più “inchino” dunque e tutto pare essere tornato alla normalità nel rispetto degli appelli che sindaci e vescovi avevano fatto nei giorni antecedenti alla festa. Ma quanto durerà? Fonte: ANSA

Rubrica: 

Notizie correlate