Pasquale Sgotto. Calore, speranza e solidarietà

Dom, 28/01/2018 - 16:40

Quello che era Pasquale Sgotto è tutto contenuto nell’immensa testimonianza d’affetto e di cordoglio pervenuta non solo da Siderno, ma da ogni parte. Migliaia di persone hanno ricordato con gratitudine ciò che l’ha sempre contraddistinto, nel suo pur breve passaggio in questa terra: l’amore per la famiglia, per gli amici, per la sua città. Questo amore, ad ampio raggio, è stato il tratto saliente della sua personalità. Era il suo modo di essere, un dono connaturato e anche fedelmente coltivato. E ancora la generosità, la qualità più alta di un uomo: Non c’è niente da fare, come insegna Il viaggiatore di Stig Dagerman, in tutte le città ci sono delle persone, pochissime persone, a cui è affidato il compito di consolare altri che sono in difficoltà. Pasquale Sgotto, quasi per un processo naturale, di educazione familiare, è spesso diventato il punto di riferimento per una vasta cerchia di gente. Come una specie di spirito benefico li ha abbracciati, proteggendoli in una fitta rete di solidarietà, calore e speranza.

Autore: 
Pietro Fuda
Rubrica: 

Notizie correlate