Reggio: Apertura straordinaria dei siti archeologici

Sab, 07/07/2018 - 10:00

Nell'ambito delle attività culturali e turistiche della stagione estiva 2018, la Soprintendenza archeologica, Belle arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Reggio Calabria e Provincia di Vibo Valentia e il Comune di Reggio Calabria hanno programmato una serie di aperture straordinarie dei siti archeologici che consentirà a turisti e visitatori di poter approfondire la scoperta di tesori culturali della città. Gli eventi del mese di luglio sono fissati per i giorni 6 , 7, 24 e 29 luglio, dalle ore 18,00 alle ore 21,00 e i siti interessati sono:

- ipogeo di Piazza Italia;

- mura greche e terme romane.

L'apertura e la presentazione dei siti sarà curata dal personale della Soprintendenza archeologica e del Settore Valorizzazione dei Beni culturali del Comune di RC. L'assessore alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale Irene Calabrò dichiara: «Proseguiamo l'ottima collaborazione con la Soprintendenza già sperimentata la scorsa stagione estiva in occasione di grandi eventi che hanno interessato la nostra città e che ci ha consentito di estendere e integrare l'offerta culturale del nostro territorio. Questa iniziativa si innesta nel programma di valorizzazione attuata dall'Amministrazione Falcomatà che ha reso autonoma la gestione dei siti grazie al supporto delle associazioni che proprio da pochi giorni hanno l'onore e l'onere di portare a nuova luce il nostro patrimonio culturale».

L'iniziativa, sottolinea la Soprintendenza, rappresenta un'occasione di promozione e consapevolezza dell'enorme patrimonio culturale che si rende fruibile ai cittadini in orari straordinari, cercando di raggiungere un fascia diversa di destinatari.

Notizie correlate