Regionali Calabria, Klaus Davi: “Non mi candido ma sono pronto a fare l’assessore al turismo”

Lun, 02/09/2019 - 09:30

“Non mi candido alle regionali. Come si suol dire ho già dato con San Luca facendo quello che tutti i politici anche quelliche blaterano di legalità non hanno fatto : riportare la democrazia a San Luca, anche grazie all’aiuto dei miei candidati come Carlo Tansi, Benedetto Zoccola, Alberto Micelotta, Giuseppe Brugnano”. Lo ha dichiarato Klaus Davi imprenditore della comunicazione, e giornalista in forza a Mediaset. “Mi sto concentrando su San Luca e i risultati si vedono: Roberto Musmanno mi ha promesso, in una lettera molto garbata indirizzata personalmente al sottoscritto, che a giorni vedremo pubblicato questo benedetto bando per la strada di Polsi. Sarà un primo risultato. Se mi proporranno di fare l’assessore al Turismo nella prossima giunta regionale, dirò di si. Nessuno meglio di me può promuovere al meglio questa bellissima terra che amo". Il massmediologo conferma che a breve prenderà casa ad Archi, quartiere difficile di Reggio Calabria. “Sarà la mia seconda casa, un pied a terre quando sarò in Calabria per impegni istituzionali . L idea di dormire nella stessa zona dei De Stefano dei Condello dei Tegano mi diverte...”. Klaus Davi fa sapere che ha avviato anche le pratiche per incontrare il detenuto Vincenzo Crisafi che gli ha scritto una lettera solo poche settimane fa. “Ho scritto al direttore del carcere di Prato. Ora saranno le autorità competenti a decidere. Ma, come promesso, mi farò carico anche delle problematiche degli ex detenuti. E questa attenzione la devo alla mia amica Annalisa Chirico". 

Rubrica: 

Notizie correlate