Riciclaggio e detenzione abusiva di munizioni: denunciato 40enne

Lun, 11/09/2017 - 11:00

COMUNICATO STAMPA - Nella mattinata del 09 settembre 2017, in Melito di Porto Salvo (Rc), a conclusione servizio straordinario di controllo del territorio, disposto dal Comando Provinciale CC di Reggio Calabria, i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati da unità del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, denunciavano in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, per i reati di riciclaggio e detenzione abusiva di munizioni, F. A., 40enne del luogo, noto alle forze dell’ordine. Nel dettaglio, durante una perquisizione locale, l’uomo veniva trovato in possesso di banconote contanti di vario taglio, divise in varie mazzette confezionate sottovuoto, per un totale di € 233.450,00 (duecentotrentatremilaquattrocentocinquanta/00), rinvenute occultate all’interno di un forno ubicato presso un’abitazione in disuso a lui riconducibile, nonchè nr.24 (ventiquattro) cartucce calibro 16. 

Rubrica: 

Notizie correlate