Roccella: via tutti i manifesti elettorali tranne quelli di due liste

Sab, 25/05/2019 - 17:20

Vincenzo Bombardieri ha denunciato questa mattina come, a poche ore dall’apertura dei seggi per il rinnovo del consiglio comunale, diversi manifesti elettorali siano stati stracciati e gettati in terra evitando con cura che facessero la stessa fine anche solo quelli appartenenti a un preciso schieramento politico sia per quanto riguarda le amministrative sia per quanto concerne le europee. Un agire mirato che purtroppo non rappresenta un caso isolato, durante questa campagna elettorale a Roccella Jonica e che dimostra quale sia il clima di tensione che si vive in vista del voto di domani.
Ecco quanto scritto da Bombardieri sul suo profilo Facebook in merito alla vicenda:

Stamattina sui muri di Roccella ci sono solo i manifesti della democratica ed umile lista Roccella Futura e del PD. Qualcuno potrebbe pensare che noi non abbiamo voluto affiggere i nostri. Se li volete vedere sono a terra strappati. Assieme a quelli del movimento 5 stelle.
Sarà stato il vento?
Un vento intelligente che ha risparmiato solo i manifesti dei candidati di Roccella Futura e quelli del PD? O i soliti paladini della democrazia che non sopportano che a Roccella ci sia libero confronto? Lo strappo del manifesto, vederli gettati a terra, è un gesto di violenza insopportabile che ferisce nell'animo Roccella e i roccellesi. Queste logiche non avranno mai spazio nel nostro comune. Ne sono certo.

Rubrica: 

Notizie correlate