Sant’Ilario: approvato il bilancio di previsione 2019/21

Sab, 29/12/2018 - 17:40

Anche se prorogata al 28 febbraio 2019 la scadenza per approvare il Bilancio di previsione 2019/2021 dei Comuni, l’amministrazione comunale di Sant’Ilario dello Ionio (RC), guidata dal sindaco Pasquale Brizzi, si è impegnata alacremente per approvare il documento economico-finanziario entro la fine del 2018. Traguardo storico per Sant’Ilario, raggiunto ieri grazie al lavoro serio dei dipendenti comunali e in particolare del nuovo segretario comunale Spanò che è riuscito a imprimere un assetto propulsivo ed efficace all’intera macchina burocratica.
Quest’anno, con lo sblocco di tutte le tariffe di natura tributaria (Imu, Tasi, addizionale Irpef) si potevano ritoccare le tariffe ma l’amministrazione comunale ha deciso di riconfermare come gli anni precedenti tutte le tariffe senza aumenti, mantenendo il carico fiscale per i cittadini invariato rispetto al precedente anno. Inoltre è stato possibile prevedere un forte sconto alle utenze non domestiche sulla Tari: ciò grazie anche agli ottimi risultati che si sono raggiunti con la raccolta differenziata, porta a porta, che per il 2018 supera il 50%.
«Abbiamo approvato un ambizioso piano delle opere pubbliche che mette in campo numerosissimi interventi sul territorio comunale – spiega il sindaco Brizzi – in particolare, consolidamento e riqualificazione del castello, nel borgo di Condojanni, completamento di Palazzo Vitali, consolidamento e ampliamento cimitero, consolidamento e messa in sicurezza strada “Pozzo”, avvio lavori parco giochi alla marina e per finire abbiamo approvato il progetto per la realizzazione della piazza a Sant’Ilario Marina, riqualificando l’area antistante l’ingresso dell’oratorio e della chiesa del Sacro Cuore».

Rubrica: 

Notizie correlate