Si discute il rinnovo della manifestazione “Torrone più lungo del mondo”

Ven, 04/12/2015 - 09:40

Negli scorsi giorni si sono incontrati, nell’ambito di un rapporto di collaborazione consolidato e cordiale, il Comune di Marina di Gioiosa Ionica e il Consorzio Liberi Imprenditori. Oggetto della riunione è stata la valutazione sull’opportunità di avviare un processo di rivisitazione della formula per l’organizzazione della manifestazione “Il Torrone più lungo del mondo”, con una pausa di un anno. Sono state approfondite diverse tematiche inerenti l’importante appuntamento dell’otto dicembre, specialmente quelle legate ai costi, sempre più alti, per l’allestimento dell’iniziativa. Spese che attengono principalmente alle materie prime per la preparazione del torrone (mandorle, miele, cioccolato), di anno in anno sempre più alte, nonché alla predisposizione di quanto necessario per svolgere al meglio l’evento. Negli anni sono venuti meno sia i contributi pubblici che quelli privati, per effetto della grave congiuntura economica negativa. Nonostante tutte le difficoltà sopra menzionate, anche se l’intento non è far sparire uno degli eventi più significativi e importanti per Marina di Gioiosa Ionica e per la Locride, il Consorzio Liberi Imprenditori e il Comune di Marina di Gioiosa Ionica, in modo condiviso e corresponsabile, hanno deciso di non svolgere per quest’anno la manifestazione “Il Torrone più lungo del mondo”. È importante sottolineare che questa pausa non rappresenta il termine di un percorso bello per Marina di Gioiosa Ionica, ma una ripartenza. Si è già al lavoro, infatti, per definire i contorni dell’evento che l’otto dicembre 2016 ripartirà, con nuova linfa, più vigore e maggiori prospettive.
Sindaco Marina di Gioiosa Jonica

Rubrica: 

Notizie correlate