Siclari: “Forza Italia alternativa all’assistenzialismo del Governo”

Mar, 22/01/2019 - 16:20

“Un progetto di sviluppo, come quello illustrato dal presidente Antonio Tajani in Sicilia è l’unico possibile per dare una chance a tutto il Meridione”.
Plaudendo all’intervento del presidente del Parlamento Europeo sugli investimenti europei con un Piano per il Sud, il senatore forzista Marco Siclari, unico eletto nel collegio uninominale in tutto il Meridione, ha rilanciato chiedendo al Governo l’attenzione fino ad ora mancata.
“Il futuro passa dalle infrastrutture e senza una programmazione seria e concreta da parte del Governo nessuna forma di sviluppo sarà possibile. Fino ad oggi l’inconsistenza del M5S ha inchiodato il Sud Italia dividendo il paese e costringendolo a viaggiare a due velocità. Partendo da questa necessità non è possibile bypassare la proposta avanzata da Tajani guardando al Sud per programmare investimenti seri partendo proprio dalle grandi opere come il ponte sullo Stretto sul quale ho acceso i riflettori sin dalla mia elezione a Senatore. Non sarà una cattedrale nel deserto ma il punto di partenza per collegare ilSud Italia al resto del mondo con l’alta velocità è un volano per accelerare quegli investimenti che promettono al Sud da decenni. Forza Italia è alternativa alla politica assistenzialista proposta da questo governo con il M5S. Più investimenti significa più lavoro e più dignità per tutte quelle donne e quegli uomini che al Sud hanno sete di lavoro e non di elemosina di Stato”, ha concluso il senatore azzurro.

Rubrica: 

Notizie correlate