Siderno: arriva una terza richiesta di chiarimento sullo scioglimento

Mar, 11/12/2018 - 19:20

Oltre a Renata Polverini (Forza Italia) e Nicola Stumpo (Liberi e Uguali) anche Roberto RAMPI (Partito Democratico) ha avanzato al Ministro dell’Interno Matteo Salvini un’interrogazione a risposta scritta che chiede di verificare la condotta del Prefetto e l’effettiva sussistenza delle ragioni che hanno condotto allo scioglimento del Comune di Siderno. Sono dunque tre i rappresentanti di altrettanti partiti che si stanno occupando di una vicenda che desta evidente preoccupazione in seguito a quanto emerso dalle carte attraverso le quali l’ex sindaco Pietro Fuda ha potuto effettuare ricorso nei confronti dello scioglimento del Consiglio Comunale da lui guidato. Le tre interrogazioni, risalenti al 27 e 28 novembre 2018, sarebbero ancora al vaglio del Ministro che dovrà obbligatoriamente pronunciarsi in merito a una vicenda sulla quale tre diversi partiti stanno chiedendo a gran voce e a livello nazionale i chiarimenti dovuti, andando a rappresentare le legittime istanze dei cittadini sidernesi in un modo in cui le controparti dei circoli locali (spesso investite anche di importanti cariche) non sono stati in grado di farlo…

Rubrica: 

Notizie correlate