Siderno: danneggiate quattro cappelle del cimitero per rubare rame

Gio, 21/02/2019 - 12:20

La scorsa notte ignoti si sono introdotti nel cimitero di Siderno Superiore e, con l’intento di rubare del rame, hanno danneggiato i tetti di quattro cappelle, che ospitano i defunti di altrettante famiglie. Tra gli oggetti sottratti, ci sarebbero anche diversi portafiori.
Giustamente indignato l’avvocato Giuseppe Caruso, presidente dell’associazione “Volo” direttamente colpito dalla scorreria notturna che, sul proprio profilo Facebook, ha commentato cos’ l’accaduto:

Questo è il risultato di una incursione notturna di gente senza cervello. Per pochi euro di rame hanno distrutto il tetto della mia cappella e di altre tre al cimitero di Siderno Superiore. Chiamarli ladri di polli è un insulto per questi ultimi, augurare loro ogni male credo sia doveroso. Non mi parlate di perdono, la profanazione dei luoghi dedicati ai morti è quanto di più abietto ci sia. Vergognatevi.
PS: non è la prima volta, quanto dovremo aspettare per avere le telecamere?
”.

Rubrica: 

Notizie correlate