Stadio Carlei: la provincia di Catanzaro pensa alla riconversione

Gio, 16/04/2015 - 17:50
Il consigliere provinciale Ruberto: potrebbe diventare area Grandi Eventi

CATANZARO - Lo stadio Carlei di Lamezia Terme potrebbe cambiare veste ed essere ripensato per area grandi eventi. Il prossimo Piano triennale delle opere pubbliche della Provincia di Catanzaro, infatti, prevederà la riqualificazione affinché la struttura sportiva sia nuovamente fruibile. Il consigliere provinciale di Lamezia Terme Francesco Ruberto, che insieme al Presidente Bruno è il promotore dell'idea, ha sottolineato che “è stato dato incarico agli uffici tecnici provinciali di predisporre il progetto preliminare di riconversione dello stadio affinché diventi una struttura polivalente per il territorio non solo provinciale ma anche regionale". L'intervento, che sarebbe possibile realizzare reperendo appositi fondi comunitari, dovrà prevedere la pavimentazione dell'attuale rettangolo di gioco al fine di consentire la realizzazione di eventi quali concerti, fiere o convention che richiamano un consistente numero di partecipanti. Gli attuali spalti, inoltre, garantiranno l'accoglienza di migliaia di utenti. A pieno regime ed in previsione delle stagioni autunnali e invernali, invece, potrebbe essere ideato un sistema di copertura tale da consentire lo svolgimento di manifestazioni in tutto l'anno. “Riuscire a riqualificare lo stadio Carlei - conclude Ruberto - è un obiettivo condiviso dal Presidente Bruno perché mantenere un impianto in situazione di totale degrado non ha senso per l'Ente Provincia che viceversa, con l'affidamento in gestione della nuova area riqualificata, ne trarrebbe benefici soprattutto economici e finanziari. Allo stesso tempo la città di Lamezia Terme ospiterebbe un contesto unico, almeno in tutto il meridione, con area grandi eventi e nuovo palazzo dello sport affiancati e complementari tra loro capaci di attrarre manifestazioni di caratura anche nazionale e internazionale".

Rubrica: 

Notizie correlate