Viola: dopo la sconfitta di Cagliari si cerca il riscatto

Ven, 03/11/2017 - 13:00

Dopo la sconfitta di Cagliari c’è voglia di riscatto. Il coach romano analizza il momento della squadra.
L’assenza di Roberts ha pesato, è stata condizionante costringendoci a trovare delle soluzioni diversi, ad una partita diversa dal solito. Nonostante ciò siamo stati competitivi fino alla fine e questo è l’aspetto positivo da cui ripartire. Devo cercare di essere sempre obiettivo, e non è stata una partita disastrosa.Questa è una squadra che nei problemi non si piange addosso, nelle difficoltà riesce a trovare qualcosa dentro di sé per sopperire alle varie assenze e questo è un aspetto confortante. Noi abbiamo sempre dimostrato di saper lottare, ovviamente avere la squadra al completo ti permette di usare tutte le soluzioni a tua disposizione. Credo che il margine di crescita sia altissimo, abbiamo bisogno solo di un po’ di continuità in più durante la settimana e mi auguro che questo avvenga il prima possibile. Se vogliamo vivere un campionato che ci dia soddisfazioni dobbiamo essere concentrati al massimo durante tutta la settimana, questo può fare la differenza”.

Finalmente con Scafati si potrà contare su tutti gli effettivi
Abbiamo recuperato Roberts e anche Pacher e Rossato che hanno avuto un piccolo stop sono adesso disponibili. Per Domenica avremo tutto il roster al completo”.

Uno sguardo attento sul prossimo avversario, che squadra è Scafati ?
Scafati ha fatto un percorso quasi netto, perdendo solo al supplementare con Rieti. Non sono solo gli americani a spostare l’equilibrio, ma hanno anche un pacchetto di italiani di tutto rispetto. I due stranieri da soli non possono incidere quanto tutta la squadra e Scafati lo sta dimostrando. Spizzichini è stato protagonista già lo scorso stagione, così come Crow, Santiangeli, Ranuzzi che dalla panchina da qualità, una squadra in grado di avere diversi assetti durante la gara in base alle necessità”.

Rubrica: 

Notizie correlate